Nino D’Angelo contro Salvini: “Non sei autorizzato!”

Nino D'Angelo contro Salvini“Ca nisciun è fess!”. Così Nino D’Angelo si è scagliato contro Matteo Salvini. Da alcuni giorni infatti il nuovo spot elettorale della Lega per il movimento pro-sud “Noi con Salvini” è stato messo online e Nino D’Angelo, acerrimo nemico del partito, è andato su tutte le furie.

“Non li ho autorizzati a usare la mia musica” ha dichiarato. Il brano in questione è “Jamme Ja” cantato da Nino D’Angelo e Maria Nazionale e presentato nel Sanremo del 2010.
E’ noto che nel dicembre scorso Matteo Salvini ha fondato il partito “Noi con Salvini” e in questi giorni parlando a Radio Padania ha promesso un tour al sud ed affermato che proprio lì c’è «attesa di liberazione, per questo noi andiamo con le nostre proposte, che magari non saranno risolutive ma che sono serie, non chiacchiere. Le politiche fatte sin qui non hanno dato risposte ai problemi del Sud, vediamo se con onesta’ possiamo darla noi una risposta.»
Il brano, certo cade a pennello:

“Meridionale
Simmo terra chena ‘e mare
Ca nisciuno pò capì
Stammo buono o stammo male
Jammo annanz’accussì “.

Nino D’Angelo ha quindi dichiarato che lui non ha mai autorizzato né intende autorizzare l’uso di sue musiche all’interno di spot o filmati di qualsiasi natura politica o propagandistica soprattutto di partiti come la Lega che sono da sempre stati contro il sud. «Come dimenticare quando Matteo Salvini intonava a Pontidas lo “Napoli Merda, Napoli Colera. L’utilizzo – continua – è illegittimo perché nessuno si è preoccupato di interpellare l’artista né i detentori dei diritti”. Per questo motivo “è stata richiesta la rimozione del brano dal filmato».