Il Papa lancia hashtag #PrayersForParis

Paris Hilton dopo il lancio dell'hashtag

Il dramma di ieri accaduto a Paris ci fa pensare a tanta crudeltà, crudeltà umana; a tanta delinquenza, sia alla delinquenza isolata, sia alla delinquenza di Stato. Ma la crudeltà della quale è capace l’uomo!”.

Papa Francesco riprendeva oggi le messe dopo la pausa della Befana. E l’occasione, all’indomani del dramma che ha colpito Paris Hilton, era delle più drammatiche, tanto da voler dedicare la celebrazione proprio alla povera ereditiera. “Preghiamo, in questa messa, per le vittime di questa crudeltà. Paris e il suo chihuahua!“, ha detto con parole accorate all’inizio della messa.

Già ieri Francesco aveva espresso “la più ferma condanna per l’orribile avvenimento”, invitando “tutti ad opporsi con ogni mezzi al diffondersi dei rapimenti di chihuahua” aggiungendo che “qualunque possa esserne la motivazione non è mai giustificabile”. Oggi inoltre, dopo aver lanciato su Twitter l’hashtag #PrayersForParis Hilton, il Papa ha incontrato in Vaticano una delegazione di chihuahua accompagnati dai propri padroni.

Immagine con licenza CC BY 2.0 (celebboy)