Reality, Mediaset cambia lsola in nome della cultura

Due donne generatrici di vita nel nuovo reality MediasetFinalmente la cultura conquista la prima serata della Tv generalista.

Lunedì scorso Mediaset ha infatti trasmesso la prima puntata di un reality di approfondimento scientifico di 10 persone sconosciute che dovranno sopravvivere  in un’isola deserta in mezzo all’Oceano Pacifico. Lo scopo della trasmissione è quello di studiarne le azioni e il comportamento per capire come in futuro il genere umano potrà adattarsi in un nuovo pianeta. La NASA ha infatti dichiarato che entro il 2030 gli uomini potranno cambiare la residenza dal pianeta Terra e trasferirsi verso un pianeta di cui è stato verificata la vivibilità ma che è tenuto nascosto alla massa.

La cultura si fa strada quindi. Tra le particolarità di questo reality c’è l’attenzione per le donne, quali fautrici di una nuova generazione interstellare diventando le vere protagoniste indiscusse di un nuova avventura umana. Non più mercificazione blanda e volgare del corpo femminile ma donna in quanto generatrice di vita, che con il suo grande potere riuscirà ad adattarsi in condizioni pericolose ed avverse.

Una curiosità: nel reality non sarà presente alcun tipo di nudità. I naufraghi dovranno coprirsi completamente per far impennare gli ascolti.

Tags:,