Svelato il motivo dell’allontanamento di Mingo e Fabio da Striscia

Svelato il motivo dell'allontanamento di Mingo e Fabio da Striscia

Mingo, uno dei due inviati sospesi da Striscia la Notizia, è stato intercettato da un giornalista dell’emittente pugliese Rete Sud mentre stava prendendo un caffè in un bar di Molfetta.

Alla domanda «Quando tornerete in televisione?», il buon Mingo ha risposto «Prestissimo». Il giornalista riesce a strappargli anche la motivazione dell’allontanamento dal programma di Antonio Ricci: «Io e Fabio eravamo stanchi di far parte di uno show che aveva come obiettivo infangare le trasmissioni delle altre emittenti. Non abbiamo mai gradito tutti i servizi contro il programma RAI Affari Tuoi né quelli per infangare Masterchef

«Per questo motivo, una sera, dopo aver partecipato alla registrazione della puntata, siamo andati da Ricci per fargli conoscere le nostre opinioni sull’attuale qualità di Striscia e per dargli dei consigli sul tipo di servizi da realizzare in futuro», continua Mingo, «Ma Antonio non ne ha voluto sapere. Anzi, è andato su tutte le furie e ci ha sbattuto la porta in faccia.»

«Per giustificare la nostra assenza da Striscia, gli autori hanno ideato una messinscena: hanno detto che alcuni nostri servizi erano falsi, del tutto inventati, girati con attori!», e conclude dicendo «Torneremo presto, gli telespettatori devono conoscere la verità!».