Padova, Giuliano Altavilla polemizza contro Flavio Zanonato

Padova. Ha suscitato polemiche il tweet di Flavio Zanonato che ha criticato i contestatori che lo scorso 24 febbraio hanno protestato contro il Sindaco leghista Massimo Bitonci.  In seguito a quella protesta durante uno degli appuntamenti “il sindaco incontra i cittadini” alle Cave, il sindaco ha inviato una multa di 324 euro a Pierino Bianchi, un pensionato di 68 anni, ex infermiere, per aver appeso alcuni striscioni.

Tweet di Flavio ZanonatoIl tweet del parlamentare europeo nonché Sindaco di Padova dal 1993 al 1999 e dal 2013 al 2014, e Ministro dello Sviluppo Economico nel Governo Letta, ha invitato i contestatori ad un corso di grammatica trattando con noncuranza i veri problemi che i cittadini padovani volevano esprimere in quella occasione.

La comunità quindi si è ribellata contro la solita politica che, indipendentemente dal partito di appartenenza, sbeffeggia le vere problematiche dei cittadini.

Giuliano Altavilla, portavoce del M5S, ha dichiarato: “Il ddl Buona Scuola di Matteo Renzi crea decine di migliaia di “esodati” tra gli insegnanti, come se già non ne avesse generati a sufficienza la legge Fornero. Il suo quindi è un vero e proprio insulto non solo verso la classe operaia ma anche verso tutti quei disoccupati che grazie al suo partito porteranno ad una vera e propria emergenza sociale”.